Due Pi Greco - Engineering e 3D service provider - Stratasys FDM

Da Service Provider a Digital Factory: il successo industriale di Due Pi Greco con la stampa 3D Stratasys

Da Service Provider a Digital Factory: il successo industriale di Due Pi Greco con la stampa 3D Stratasys
Due Pi Greco ha scelto i sistemi di produzione 3D Stratasys della famiglia Fortus per ampliare le proprie risorse tecnologiche e offrire servizi avanzati di progettazione, design e additive manufacturing.
Progettazione, design e additive manufacturing si integrano nell'attività di Due Pi Greco, il service provider focalizzato sulla fornitura di servizi per lo sviluppo del prodotto, che ha progressivamente ampliato le proprie risorse tecnologiche e il proprio know-how, scegliendo i sistemi di stampa 3D Stratasys ed il supporto di Energy Group.

In Due Pi Greco, l'utilizzo delle stampanti 3D, installate direttamente in azienda, è andato progressivamente a supportare l'intero processo di sviluppo dei prodotti, cambiando la visione e l'approccio alla progettazione e traslando l'intera attività dell'azienda dal prototyping tradizionale all'additive manufacturing.

Una metodologia operativa multidisciplinare, che integra in modo organico le diverse fasi di lavoro, dal design alla progettazione, dall'ingegnerizzazione alla prototipazione, fino alla produzione di parti e componenti funzionali. Una soluzione ottimizzata in tutti i suoi aspetti, che contiene i costi produttivi e valorizza l'ingresso di nuovi prodotti sul mercato.

Dal Design for Additive Manufacturing ai prototipi funzionali

“Per supportare al meglio lo sviluppo dei prodotti, ci avvaliamo di un'ampia gamma di software avanzati e stampanti 3D industriali - spiega Diego Pagnan, fondatore e titolare di Due Pi Greco – Per sfruttare al meglio le capacità dei sistemi additivi, da tempo abbiamo modificato il nostro approccio progettuale secondo un'ottica di design for additive manufacturing (DfAM). In questo modo, i progetti sono studiati per essere realizzati in modalità additiva fin dall'inizio, ottimizzando le potenzialità di personalizzazione e riducendo del numero dei componenti, caratteristiche proprie dell'additive manufacturing”.

Il laboratorio dedicato alla produzione additiva si sviluppa su una superficie di 500 metri quadrati dove operano professionisti capaci ed esperti, ed è equipaggiato con un parco macchine che comprende ben 6 stampanti 3D industriali FDM di Stratasys Fortus 450 e Fortus 900. L'officina, sviluppata in ottica Industria 4.0 è una vera e propria fabbrica digitale, dispone inoltre di attrezzature per la finitura e l’assemblaggio dei prototipi e dei componenti, consentendo al team di garantire una gamma completa di servizi rapidi ed efficienti per l'industria manifatturiera.

Packaging e stampa 3D

Per lo sviluppo 3D di un sistema di presa, Due Pi Greco ha applicato l'approccio del design for additive manufacturing insieme alla tecnologia di FDM di Stratasys per la stampa di un policarbonato biocompatibile certificato ISO 10993 Classe USP VI, in sostituzione del metallo, lavorato tramite sistemi CNC. Questa operazione di metal replacement ha permesso di ottenere un pezzo più leggero, con conseguenti risparmi di costi e consumi energetici sulla linea di imballaggio e di realizzare un design su misura per le specifiche esigenze funzionali e applicative del cliente.
Il settore del packaging coinvolge grandi numeri e grandi velocità, poter fare affidamento su elementi di presa affidabili e dedicati è strategico ai fini di garantire un'elevata produttività e qualità operativa.
Scopri altre storie di successo
X
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti alla Newsletter